Election Glossary

We provide explanations and background information on elections, voting rights and digital democracy

Safe Harbour

Safe Harbour è  il nome di un prevvedimento preso della commissione EU che consente a diverse realtà di trasferire dati personali negli USA  in accordo con le misure di protezione dei dati personali europee.

Infatti secondo gli articoli 25 e 26 della Direttiva Europea sulla protezione dei Dati non sarebbe possibile trasferire i dati dagli stati europei ad altri stati se questi non dovessero rispettare i principi di protezione dei dati personali portati avanti dall'Unione Europea. Proprio per questa direttiva non era possibile trasferire dati fra gli USA e gli stati membri dell'UE. In modo da non impedire la trasmissione dei dati è stato creato il Safe Harbour che consente di trasferire i dati negli USA nel momento in cui la compagnia o istituzione che accoglie i dati rispetti i principi del Safe Harbour.

Il nuovo accordo fra EU ed USA: "EU-US-Privacy-Shield"

La corte di giustizia europea ha dichiarato, il 6 ottobre 2015, l'invadilità del Safe Harbour dato che in molti casi questo non era stato rispettato. Il progetto non aveva raggiunto gli scopi prefissi.
Per questo il 2 febbraio 2016 l'UE ha dichiarato di cominciare a lavorare ad un nuovo piano per la comunicazione dei dati con gli USA. Questo progetto prenderà il nome di EU-US-Privacy Shield. L'UE si impegnerà inoltre nel monitoraggio attivo per assicurare che i principi del progetto vengano rispettati. 

Vedi anche: Digitalizzazione, Sovranità digitale, Statuto, Common Criteria


< Indietro



Con il sistema di votazione online POLYAS puoi organizzare elezioni e votazioni online in modo sicuro e semplice.

Scopri ora tutti i vantaggi >