Election Glossary

We provide explanations and background information on elections, voting rights and digital democracy

Mandato

Il mandato è un istituto giuridico (o contratto)  grazie al quale un individuo detto mandatario assume l'obbligazione di compiere uno o diversi atti giuridici per conto di un individuo detto mandante. Si tratta quindi di un contratto con cui il mandatario assume l'obbligo di compiere certi atti giuridici per conto del mandante. 

L'ordinamento giuridico italiano regola attraverso gli artt. 1703 e seguenti del Codice Civile Italiano questa tipologia di contratto.  
Una tipologia di mandato peraticolare è quella del mandato speciale. In questo caso si determina il tipo e il numero degli atti da compiere ma senza specificazione precisa. Vi è poi il mandato generale in cui non si specificano neanche gli atti da realizzare. Il mandato professionale è invece quello conferito ad un professionista come, ad esempio, un avvocato.

Il Codice Civile Italiano stabilisce anche l'onerosità prevista da un determinato mandato, i casi di mancato compenso ma anche tutti gli obblighi delle due parti affinché il contratto venga realizzato ed inifine anche il caso di mancato adempimento degli obblighi previsti dal mandato.

Esiste poi il mandato elettorale che è l'incarico che solitamente lo stato affida agli eletti affinché questi lo rappresentino. Il mandato è affidato ovviamente tramite le elezioni. In Italia gli organi costituzionali che ricevono un mandato elettorale sono il Presidente della Repubblica e il Parlamento. Il primo aha un mandato di 7 anni e il Parlamento, eletto a suffragio universale, riceve un mandato di 5 anni.

Vedi anche: Candidato, Partecipazione politica, Referendum


< Indietro



Con il sistema di votazione online POLYAS puoi organizzare elezioni e votazioni online in modo sicuro e semplice.

Scopri ora tutti i vantaggi >