Home Aumentare la partecipazione al voto Rivolgersi agli elettori in modo efficace
Partecipazione al voto: rivolgersi agli elettori in modo efficace

Partecipazione al voto: rivolgersi agli elettori in modo efficace

Ecco come aumentare la partecipazione al voto

I motivi che portano all'astensionismo sono diversi. Uno dei più diffusi è l'idea che anche prendendo parte al voto tutto rimanga uguale. Questa idea ne nasconde un'altra ancora più radicata: "io non posso influenzare le decisioni". Potrà coinvolgere gli elettori facendo leva proprio su questo punto critico. Infatti la partecipazione al voto dipende anche molto da come ci si rivolge agli elettori e il registro che si utilizza. Vediamo come.

Attivare gli elettori utilizzando un registro efficace

Per aumentare la partecipazione al voto è importante riflettere su come rivolgersi agli elettori per attivarli. Oltre a scegliere i canali di comunicazione più pratici, come le email, i social media e un sito dedicato all'elezione, bisognerà scegliere il registro più opportuno ed efficace attraverso il quale interagire con gli elettori.

Richieda ora maggiori informazioni>

Rivolgersi a diversi gruppi di elettori in modo efficace

Utilizzare un registro efficace significa rivolgersi ad ogni singolo elettore nel modo più opportuno. Solitamente si parte definendo il tema del discorso nel modo più concreto e preciso possibile e poi si formula il testo tenendo conto dei diversi gruppi di elettori, facendo leva sui loro interessi.

Questa situazione tipo, ambientata in un ufficio, è un esempio perfetto dell'utilizzo della lingua in modo efficace.
Il dirigente di un'azienda manda una mail a tutto il team chiedendo di pensare a delle idee per una nuova campagna elettorale. 

  • Esempio 1: Carissimi colleghi, stiamo cercando nuove idee, abbiamo bisogno del vostro supporto! 
    ​Sicuramente otterrà delle risposte da parte di alcuni colleghi, ma non da tutti. Alcuni non avranno tempo di rispondere, considereranno una mail indirizzata a tutti come non estremamente importante, oppure penseranno che non potranno contribuire in modo efficace alla campagna. In questa mail si è scelto di non rivolgersi in modo efficace e personale ai dipendenti. Questa mail non incoraggia tutto team alla partecipazione.

Se, invece, il dirigente manda una email ad ogni dipartimento e fa leva sullo spirito di gruppo, otterrà una maggiore risposta:

  • Esempio 2: Cari colleghi del reparto di grafica, avreste dei consigli da esperti nel settore per la nostra campagna elettorale? 
     In questo esempio concreto ci si indirizza in modo esplicito ad un gruppo che svolge un determinato compito. Grazie a questo principio comunicativo è possibile aumentare in modo significativo la partecipazione elettorale durante la campagna elettorale. Anche i colleghi non particolarmente motivati verranno chiamati in causa se ci si rivolgerà a loro in modo diretto e, con alta probabilità, risponderanno alla email.

Rivolgersi agli elettori nel modo giusto fa la differenza!
Rivolgersi agli elettori sottolineando il loro ruolo ha davvero una grande importanza e permette di coinvolgerli maggiormente. Si rivolga quindi al futuro elettore iniziando con "Gentile elettore"; "Gentile elettrice". Come dimostrato negli esempi citati precendentemente, verrà trasmesso all'elettore questo messaggio: "Lei è la persona che vota e ha un grande potere decisionale. Lei svolge un ruolo fondamentale".

Consiglio di POLYAS: semplifichi l'elezione comunicando online. Potrà dividere gli elettori in gruppi differenti e rivolgersi a questi in modo personalizzato, economico e pratico. Contatti i nostri esperti per dei consigli concreti sulla comunicazione efficace!

La chiave del successo: rivolgersi agli elettori in modo efficace

Rivolgersi agli elettori nel modo giusto permette di coinvolgerli, facendo capire quanto  il loro contributo sia importante per il successo della votazione. Trasmetta agli elettori questo messaggio: ogni voto conta!

Affinché ciò funzioni è importante che Lei conosca bene i futuri elettori. Potrà cominciare dividendo chi si astiene da chi partecipa regolarmente al voto. Potrà poi formare sottogruppi a partire dall'età, la residenza, gli interessi e altri criteri. A partire da questi dati potrà iniziare a pianificare la campagna elettorale e potrà fornire ad ogni elettore le informazioni più opportune, in modo funzionale. Legga di più su come personalizzare l'invito al voto durante un'elezione online!