Home Gestire elezione Conteggio voti: scrutinio maggioritario
Semplificare l'organizzazione elettorale attraverso il voto online

Conteggio voti: scrutinio maggioritario

Vuole eleggere il consiglio direttivo della Sua istituzione? Oppure il consiglio di sorveglianza? Indipendentemente da chi verrà eletto è importante scegliere la procedura elettorale più consona. Se non dovessero esserci già delle direttive a riguardo, potrà scegliere tra il voto di lista e quello per singoli candidati. Il voto di lista prevede che un elettore possa scegliere tra diverse liste che includono già diversi candidati. Il secondo tipo di voto descritto prevede che l'elettore possa scegliere singolarmente tra diversi candidati. Un'altra opzione è quella di utilizzare il voto a maggioranza assoluta, come Le spiegheremo nel prossimo paragrafo.

Il voto a maggioranza assoluta e le sue forme

Il voto a maggioranza assoluta prevede che la maggioranza decida sull'attribuzione dei compiti e molto altro. Tuttavia vi è una differenza tra il voto a maggioranza relativa, quello a maggioranza assoluta e quello a maggioranza qualificata.

La maggioranza relativa 
Nel caso della maggioranza relativa vince il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti. La votazione è unica e il procedimento è semplice.

La maggioranza assoluta
Nel caso della maggioranza assoluta il candidato vince se ottiene più della metà dei voti (la metà + 1). Nel caso in cui nel primo turno nessun candidato ottenga la maggioranza assoluta si procede al ballottaggio.

La maggioranza qualificata
In questo caso viene eletto colui che ha ottenuto una quota maggioritaria di preferenze rispetto al totale degli aventi diritto al voto (comunemente 2/3 o 3/4).

Richieda ora un preventivo >

Come contare i voti se si utilizza il voto maggioritario

Potrà utilizzare il principio di maggioranza e le diverse tipologie di maggioranza sia per il voto di lista che per quello per singoli candidati.

Conteggio dei voti espressi per i singoli candidati seguendo il principio di maggioranza
Consideri prima di tutto quanti voti può esprimere ogni singolo elettore. Se dev'essere eletta una sola persona è meglio che ciascun elettore abbia solamente un voto a disposizione. Se gli elettori devono scegliere una persona per una sola carica ha senso contare i voti secondo il principio di maggioranza assoluta.
Questa porterà eventualmente al ballottaggio. Nel caso in cui gli elettori votino per assegnare diverse cariche potrà dare a ciascun elettore un numero maggiore di voti a disposizione. Per contare i voti conviene, in questo caso, utilizzare il principio di maggioranza relativa in modo che vincano i candidati che hanno ottenuto la maggioranza dei voti. Se si eleggono i singoli candidati vi è anche la possibilità  di cumulare i voti: gli elettori, avendo a disposizione più di un voto, possono assegnarli tutti ad un solo candidato.

Conteggio dei voti di lista secondo il principio di maggioranza
Nel caso in cui si utilizzi il voto di lista è possibile che le liste siano aperte oppure chiuse:

  • Liste chiuse: l'elettore può scegliere una lista completa fra diverse liste candidate. Una forma ibrida di lista chiusa è quella che permette all'elettore di scegliere una lista e di dare comunque a ciascun candidato della lista un voto.
     
  • Liste aperte: gli elettori possono distribuire i loro voti ai candidati appartenenti a liste differenti. La somma dei voti ottenuti da un candidato ha senso tuttavia sempre all'interno della sua lista e non di tutte la liste. L'operazione di cumulare i voti è possibile anche per il voto di lista. 

Dal conteggio dei voti, utilizzando il principio di maggioranza, vincerà la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti. Per il voto di lista ha più senso osservare il principio di maggioranza relativa anche se si potrebbe utilizzare il voto proporzionale. Scopra di più sul voto proporzionale!

Consiglio di POLYAS: con il voto elettronico online otterà risultati sicuri e legali dopo pochi minuti dalla fine dell'elezione. Contatti i nostri esperti per avere maggiori informazioni sul voto elettronico online!

Risultati del voto maggioritario in un click!

Il processo di conteggio dei voti sarà molto più semplice se utilizzerà il voto elettronico online. Infatti, in questo modo potrà ottenere i risultati elettorali in un click!
Con il voto online potrà anche informare gli aventi diritto al voto e organizzare una campagna elettorale efficace. Potrà inoltre seguire il tasso di partecipazione elettorale in tempo reale e mandare dei promemoria agli aventi diritto al voto.
Con POLYAS potrà inoltre combinare diverse modalità di voto assecondando i bisogni di tutti gli elettori. Questi potranno votare comodamente da casa o da ovunque essi si trovino! Contatti i nostri esperti per avere maggiori informazioni sul voto elettronico online certificato di POLYAS!